Toporagno

Classe: Mammalia

Ordine: Soricomorpha

Famigli: Soricidae

 

La crocidura minore (Crocidura suaveolens, Pallas 1811) è uno dei più piccoli mammiferi europei. Con una lunghezza di appena 5-8 centimetri è la più piccola delle crocidure italiane, rispetto alle quali si caratterizza anche per una coda più corta. La colorazione della pelliccia è piuttosto variabile: ad una colorazione di fondo grigiastra si sovrappongono velature più o meno marcate di bruno rossiccio e di toni bruni più scuri; la parte ventrale è grigio chiara, con sfumature dal giallo crema al giallo ocra. Si tratta di insettivori con il muso affusolato, piccoli denti da predatore, occhi molto piccoli e un olfatto sviluppatissimo.

 

Abitudini e Alimentazione

È una specie terricola con abitudini sia diurne che notturne, utilizza spesso come nidi tane scavate da altri mammiferi o semplici anfrattuosità delle rocce o alla base dei cespugli, che riveste con una lettiera di foglie e ramoscelli. La crocidura minore caccia piccoli invertebrati come insetti, chiocciole e lumache, miriapodi, isopodi. Frequenta vari tipi di habitat, ambienti cespugliati, praterie, ambienti rocciosi, dalle coste ai picchi montani. Spesso si trova nei giardini nei pressi degli abitati e nelle aree agricole. A causa delle dimensioni piuttosto ridotte tutti i toporagni hanno un metabolismo molto elevato e devono alimentarsi in modo continuo, altrimenti s'indeboliscono molto velocemente fino a morire. È questo il motivo per cui se si trovano toporagni intrappolati in contenitori da cui non riescono ad uscire, come vasi e bottiglie, essi devono essere immediatamente liberati.

I suoi principali predatori sono il barbagianni, e in misura minore la civetta e l'allocco. Occasionalmente può essere predata anche dai mustelidi.

Riproduzione

La stagione riproduttiva va dalla primavera all'autunno. Le femmine possono avere anche 3-5 gravidanze per stagione. La durata della gestazione è di poco inferiore a un mese. I giovani escono dal nido già intorno agli otto giorni di vita e raggiungono la maturità sessuale a circa tre mesi. I piccoli sono in media 4 per cucciolata e la crocidura minore, così come gli altri toporagni, pratica il caravanning: i cuccioli si dispongono in fila indiana aggrappandosi con i denti alla coda di chi precede, a partire dalla madre che fa ovviamente da apripista e li guida negli spostamenti. Il caravanning è utilizzato per spostare la nidiata in caso di pericolo e di disturbo al nido, nonché per incoraggiare i piccoli all'esplorazione del territorio.

toporagno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *