Il lago del salto e il lago del Turano

Il lago del Salto e il più grande bacino artificiale del Lazio, creato dallo sbarramento dell'omonimo fiume nel 1940. La diga sul Salto, con i suoi 90 m, era all'epoca la più alta d'Italia. Le sue acque sono condivise con quelle del vicino lago del Turano, anch’esso artificiale, mediante un canale scavato per circa 9 km sotto il Monte Navegna.

I due bacini artificiali alimentano la centrale idroelettrica di Cotilia, costruita nel 1942 a servizio delle acciaierie di Terni. Spettacolare al centro del lago del Turano svetta l'antico borgo fortificato di Antuni. Il lago del Salto è caratterizzato invece da profondi fiordi che si insinuano fra ripide sponde boscose. Affascinanti da esplorare in canoa e kayak, questi laghi sono meta anche degli amanti della pesca sportiva e del birdwatching.

 

lago del turano

  1. Stefano Fabre Repetto
    | Rispondi

    Buongg… ho una casa zona Salto, volevo sapere se avete attività legate alla zona…
    Un saluto e buona gg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *