Silenziosamente Emanuele Ludovisi è arrivato a Castel di Tora

Silenziosamente Emanuele Ludovisi è arrivato a Castel di Tora

Ieri, 15 Gennaio, è stata un’altra lunga giornata arrivando a notte piena a riposarsi a Castel di Tora dopo essere partito la mattina da Livata.

In un’unica lunga tappa ha attraversato il Parco dei monti Simbruini, il Parco dei Monti Lucretili e si è fermato al principio della Riserva dei Monti Cervia e Navegna.

E ci piace riprendere l’avverbio usato dalle genti di Rocca di Botte che hanno salutato passare Emanuele con toni bassi e rispettosi della sua avventura.

Silenziosamente Emanuele sta attraversando tanti paesi.

E quando lo fa di notte assapora il silenzio dei borghi, ammira le stelle e sente i veri suoni della Natura.

Un abbraccio caloroso da tutti noi.

Che la grande esperienza di vita continui al meglio!

Ciao Emanuele

Lascia una risposta