Si lavora sulla Tappa 15. Castiglione – Rascino; si cammina sulla Tappa 5. Guadagnolo – Subiaco

Si lavora sulla Tappa 15. Castiglione – Rascino; si cammina sulla Tappa 5. Guadagnolo – Subiaco

Oggi si è completata la segnaletica verticale sulla Tappa 15 della Terza settimana.

Come sempre la squadra in esterna, affidabile, precisa e maestra nel posizionare i cartelli segnavia del CNP, è composta da un numero variabile di operatori delle Aree Protette attraversate dal Cammino, coadiuvate dagli insostituibili Volontari del Servizio Civile Nazionale che si impegnano per un intero anno all’interno dei Parchi Regionali.

Contemporaneamente, nella penultima Tappa della Prima settimana, le testimoni di “Un Estate in Cammino: Roma – Pescasseroli”, Sara e Claudia, hanno raggiunto Subiaco, dopo aver lasciato stamattina il Santuario della Mentorella, caro a Papa Woityla, Giovanni Paolo II, poggiato sul versante orientale di Monte Guadagnolo.

Domani partiranno, piuttosto presto, per affrontare il dislivello maggiore fin qui incontrato, e perchè dovranno arrivare a Jenne, dopo aver attraversato la conca montana di Livata, lasciando il Cammino Naturale dei Parchi e proseguendo su La Via dei Lupi.

La cosa curiosa è che percorreranno due seste Tappe, per entrambi i trekking!

E domani saranno ammaliate anche dalle prime estese Faggete dei Monti Simbruini e dell’Appennino

Buon incanto, Sara  e Claudia!

Lascia una risposta