Seconda Settimana

Eccoci giunti alla seconda settimana di questo cammino; percorreremo 126 Km che, con le sue 7 tappe, ci faranno visitare suggestivi borghi ricchi di storie e paesaggi lacustri mozzafiato.

La prima tappa ci porta a Camerata Nuova; a pochi km di distanza si entra in territorio abruzzese dove si trovano Rocca di Botte, forse il borgo più ombroso della Regione, in un’eterna amichevole “lotta” con il suo opposto soleggiato borgo Pereto.

Lasciamo l’Abruzzo per tornare nel Lazio e dirigerci verso le terre reatine seguendo le orme del Sentiero Coleman che ci porta verso Cineto Romano, dove potremmo ammirare le mura del castello con la bella Torre dell'Orologio riprodotta dal Pittore Paesaggista. Poco prima di entrare in paese un sentiero permette di visitare e ammirare il corso d'acqua del Monumento Naturale del Torrente Rioscuro.

Dall'ameno borgo ripartiremo per il sentiero che ci farà addentrare nel Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili in direzione di Percile, dove incontreremo, prima del paese, i bellissimi Lagustelli del Fraturno e Marraone. Si continua per un recuperato stradello comunale che serviva gli antichi terreni coltivati e bordando l'ampia dolina carsica del Pozzo dei Casali si arriva ad Orvinio, bello e panoramico borgo del Reatino.

Da qui proseguiremo verso Castel di Tora sulle sponde del pittoresco Lago del Turano, capace di lasciare senza parole chi lo ammira,attraverseremo la Riserva Naturale Monti Navegna e Cervia, Marcetelli, Fiumata (Lago del Salto) e riscenderemo verso Pescorocchiano per terminare la settimana a Corvaro, sede della Riserva Montagne della Duchessa, dove è possibile degustare ottime birre artigianali prodotte nel birrificio di Borgorose.

DISLIVELLO  COMPLESSIVO

D + 5756 m