Lungo la Via Salaria antica costeggiando il fiume Velino

Un territorio montano, all’estremità nord delle Gole del Velino, caratterizza questo tratto del Cammino Naturale dei Parchi che giunge al Comune di Posta, collocato fino agli anni trenta del XX secolo in Abruzzo, dopo essere partiti da Antrodoco ed aver risalito dolcemente la valle del fiume Velino costeggiando la Via Salaria antica.

 

 Descrizione del sentiero

Da Antrodoco (720 m) si segue la tappa del Cammino Naturale sul sentiero Salaria 150 individuato dal CAI, che si sviluppa nel fondovalle del Terminillo lungo il torrente Velino, attraversa il centro storico del paese per poi prendere la strada statale SS4 e lasciarla dopo circa 150mt  prendendo un strada sterrata sul lato destro. Il sentiero prosegue parallelo alla strada SS4 costeggiando il cantiere di allargamento della stessa per circa 5km, per poi giungere in un tratto dove il sentiero coincide con la strada  SS4 per circa 1Km e di nuovo la abbandona svoltando a destra per riprendere la vecchia strada statale. Il fondo su questo tratto è in asfalto. Affiancando la galleria, si deve continuare a percorrere la strada in asfalto e camminando sotto un cavalcavia si riprende la vecchia strada statale. Si incrocia il borgo di Sigillo dove troviamo la presenza di fonti d'acqua per dissetarsi, si continua per la strada asfaltata in direzione Posta per circa 1 ora di cammino, per poi giungere ad incrociare di nuovo la strada SS4 che seguita per circa 1,5 Km porta infine a svoltare a sinistra entrando a Posta.

 

Due lunghi sentieri, una somma che vale più di due...forse la vecchia via del Sale!

Da Antrodoco si può uscire in alto sul Terminillo, il panorama e il vento ci inebrierebbero, guarderemmo tutto dall'alto oltre gli orizzonti, però... Camminare nelle gole lavorate in tempi geologici dall'acqua, osservare tutto dal basso, al fianco del paesaggio trasformato dall'Uomo, lungo una strada che fin dall'antica antichità ha nel suo nome quello che era il suo destino, si respira la storia passata.. Sì perchè la Salaria era sicuramente una via che i Sabini usavano per portare il sale nelle loro Terre, da uno dei due mari, l'Adriatico o il Tirreno. E collegava i due mari.

DATI TAPPA:

Lunghezza: 13,9 km

Grado di difficoltà CAI: E

Dislivello in salita: 332 m

Dislivello in discesa: 89 m

Quota Max: 762 m

Quota Min: 503 m

Aree protette attraversate:

Sezione CAI: Antrodoco

Periodo consigliato:

Tutto l'anno

Cartografia:

Carta CAI Alta Valle del Velino ed. SELCA 2015

Sentieri:

Salaria 150

profilo-altimetrico_tappa17_settimana3
Profilo Altimetrico

LUOGHI:

Antrodoco

Posta

 

Mangiare

Benny's
Via Salaria 10, Posta

Tel: 0746951134

Il pilota
Via Salaria Nuova 2, Posta
Tel: 07461873002
eleonorapollon@gmail.com

Il Casale di Pica Mariapia
Via Villa Camponeschi 1, Posta

Tel: 3497896258
ilcasalepica

Il Bagatto
Via Roma 50, Posta

Tel: 0746 951111
ilbagattodal1987

Agriturismo dal Poeta
Via Favischio 10, Posta

Tel. 0746959747
agriturismodalpoeta.it

Dormire

La Quercia
Frazione Fontarello, Posta

Tel: 0746959192
www.agriturismolaquercia.it

La Fungaia
Via Bacugno snc, Posta

Tel: 0746919195
www.agriturismolafungaia.it

Il Casale di Pica Mariapia
Via Villa Camponeschi 1, Posta

Tel: 3497896258
ilcasalepica

Agriturismo dal Poeta
Via Favischio 10, Posta

Tel. 0746959747
agriturismodalpoeta.it

SMART INFO

Trasporti
Cotral Posta
Start BV Posta

Punti informativi

Acqua lungo il percorso
Si

Emergenze
112; 800 19 99 10