L’attraversamento del  Vulcano Laziale

Lasciate le antiche vestigia di Roma, si affrontano le prime alture individuabili nell’antica struttura del Vulcano Laziale secondo una direttrice SE-NW. Il cammino attraverserà questo territorio dove nel 1984, al fine di tutelare l’integrità delle caratteristiche  naturali e culturali, fu istituita l’area protetta del Parco Regionale dei Castelli Romani.

Tra Storia e Leggenda

Il percorso rappresenta una prima immersione nell’ambiente naturale e un percorso storico a “ritroso”. In questi luoghi la leggenda pone l’origine di Roma essendo  Romolo, suo primo Re, discendente del Re di Albalonga, Numitore. Leggenda e storia si mescolano all’ambiente naturale e alle bellezze che da sempre hanno fatto e fanno dei Castelli Romani, un territorio di residenza, studio e svago.

Descrizione del percorso

Lasciato l’abitato di Castel Gandolfo, nota residenza estiva dei Papi,  ci si inoltra nell’area boscata del  bordo craterico del Lago Albano, che in questo tratto ospita la Via Francigena del Sud. Si prosegue, in direzione di Rocca di Papa, tra boschi cedui di castagno; risalendo l’antica Via Sacra che conduceva al Tempio di Giove Laziale, caro sia ai popoli Latini che Romani, si raggiunge l’orlo craterico dell’apparato dei Campi d’Annibale in prossimità del cono di scorie di Monte Cavo. In prossimità si  trova la quota più elevata dell’intera struttura vulcanica rappresentata dal Maschio delle Faete (m. 956 slm). La discesa verso i Pratoni del Vivaro consente l’avvicinamento ad aree di notevole interesse quali il bosco del Cerquone, relitto dell’antico bosco planiziario e i Pantani della Doganella, siti della Rete Natura 2000, con pozze permanenti che ospitano diverse e rare specie di anfibi. L’arrivo all’abitato di Rocca Priora lascia spazio a panorami mozzafiato che si estendono dalle coste tirreniche ai rilievi appenninici.

DATI TAPPA:

Lunghezza: 24,5 Km

Grado di difficoltà CAI: T/E

Dislivello in salita: 943 m

Dislivello in discesa: 697 m

Quota Max: 948 m

Quota Min: 418 m

Aree protette attraversate: 

Parco dei Castelli Romani

Sezione CAI: Frascati

Periodo consigliato: 

Tutto l' anno

Cartografia:

Carta Escursionistica Parco Castelli Romani 2009

Sentieri: 

511 - 512 - 509 - 517

profilo-altimetrico_tappa2_settimana1
Profilo Altimetrico
Le strutture contrassegnate da smile 😉 sono le "strutture amiche" del cammino

Mangiare

Il Noce
Via Calabria 18, Rocca di Papa
Tel. 0694437019
www.ristoranteilnoce.it

Il Rifugio di Annibale
Via Maschio delle Faete 24, Rocca di Papa
Tel. 3495731863
www.rifugiodiannibale.it

Il Rifugio dei cacciatori
Via Tuscolana Km. 26,700, Monte Compatri
Tel. 069406293
www.ilrifugiodeicacciatori.it

Dormire

😉 B&B Viale dei Pini
Via Mediana 113, Rocca Priora
Tel. 069406757 - 3929771675
www.vialedeipini.it
B&B Capriccio

Via Tuscolana Km. 28,950, Rocca Priora
Tel. 3315318305

B&B Theodora
Via XX Settembre 40, Frascati
Tel. 3428755659
theodorahause@gmail.com

 

 

SMART INFO

Trasporti
Trenitalia Zagarolo, Labico
Cotral Rocca Priora

Punti informativi
Ufficio turistico comunale Rocca Priora

Acqua lungo il percorso
Si

Emergenze
112; 06 570 600